Crea sito

SERIE C, SI VA AVANTI FRA ALTI E BASSI

E’ iniziato a fine febbraio – inizio marzo anche il campionato di serie C, in ritardo rispetto ai campionati di A e B ma comunque finalmente di nuovo in pista dopo lo stop di fine autunno.

Il campionato italiano è diviso in tre gironi, che stanno vivendo situazioni diverse.

Nel girone A tiene banco la questione Wind of Usa. I piemontesi, nel pieno rispetto del protocollo sanitario emanato dalla FISR, non vogliono effettuare i tamponi rapidi nel prepartita. Il risultato è che fra rinunce e rinvii fin qui la squadra ha giocato una sola partita ma probabilmente potrà finire il campionato zonale al primo posto in classifica, per assenza di avversari disposti a confrontarsi con loro.
La situazione è stata oggetto di un acceso scambio di mail fra clubs e federazione, con la FISR che ha minacciato di invalidare i risultati del girone per “scarsa credibilità” dei risultati sportivi in campo.
Altra nota a margine, è che negli incontri in cui due squadre sono disposte a giocare secondo l’attuale protocollo FISR (ossia senza tamponi) la federazione fa un’estrema fatica nel trovare arbitri disposti a dirigere l’incontro (e ciò è costato il rinvio in più di un’occasione). Ciò purtroppo sta causando problemi al normale svolgimento nel girone che dopo lo stop autunnale è ripartito con qualche club in meno rispetto all’inizio.

Nel girone B la nota dolente è il Treviso, fin qui mai sceso in campo (3 sconfitte a tavolino su 3 incontri in programma) mentre per fortuna a tenere banco è l’hockey giocato.

La gioia dei Diavoli C dopo l’importante vittoria in casa dei Newts

Nell’ultimo weekend ha tenuto banco il derby fra Diavoli C e Asiago Newts con i berici che al termine di una partita ricca di emozioni hanno espugnato il campo degli esperti asiaghesi per 3-2.
Questo il commento di Giacomo Gianello (Vicenza C) a margine dell’incontro: “Bella vittoria in un campo molto diverso dal nostro. Siamo partiti subito concentrati, cercando di interpretare le indicazioni di coach Zazzaron. Partita sempre in rincorsa fino al 2 a 2 che ci ha dato coraggio che poi ci ha permesso di segnare il 3 a 2 ad un minuto e mezzo dalla fine. Poi siamo riusciti a resistere al conseguente forcing finale in cui i Newts hanno tolto il portiere”.
In classifica per il momento comandano i Raiders Montebelluna con 3 vittorie in 3 incontri.

Il girone C è invece diviso in due gironi: nel girone C3 la sorpresa sono i Pattinatori Sambenedettesi che nonostante una squadra molto giovane hanno ottenuto 5 vittorie in 5 incontri, compresa la doppia vittoria contro la quotata Empoli.
Nel girone C4 il piacere è rivedere in campo formazioni assenti da molti anni dai campionati senior, come Palermo e Bari, oltre alle più storiche Messina e Campomarino. Per ora è in testa al girone il Campomarino (4 vittorie su 4), che affronta il campionato in partenariato con il Velletri.

I Pattinatori Sambenedettesi

Go to Source
Author: Riccardo Valentini

Translate »