Crea sito

Giro d’Italia 2021, telecronisti e commentatori tecnici di RAI ed Eurosport. Alessandra De Stefano al Processo

Rai ed Eurosport trasmetteranno in diretta tv tutte le tappe del Giro d’Italia 2021 e terranno compagnia ai tanti appassionati di ciclismo con diversi approfondimenti prima e dopo le varie frazioni che andranno in scena da sabato 8 maggio a domenica 30 maggio. Si incomincia con una cronometro a Torino e si concluderà con un’altra prova contro il tempo a Milano, in mezzo tantissime salite che saranno determinanti per definire la classifica generale e per svelare il nome del vincitore dell’ormai imminente Corsa Rosa.

Il palinsesto sulla Rai si apre su RaiSport con “Villaggio di Partenza“, la trasmissione che seguirà la procedura del foglio firma e del via con il duo Tommaso Mercarozzi-Gigi Sgarbozza. Dalla partenza fino alle ore 14.00 il Giro d’Italia sarà trasmesso su RaiSport e a commentare le azioni dei ciclisti saranno Andrea De Luca (prima voce) e Marco Saligari (commento tecnico). Dalle ore 14.00, invece, la Corsa Rosa si trasferirà su Rai Due e i microfoni verranno presi da Francesco Pancani (prima voce) e da Giada Borgato (commentato tecnico) affiancati dallo scrittore Fabio Genovesi.

Per la prima volta una donna sarà la voce tecnica del Giro d’Italia. Grandissima novità in moto: il cronista Stefano Rizzato sarà infatti affiancato da Davide Cassani, il CT della Nazionale Italiana di ciclismo sarà a bordo dell’altra moto cronaca. Al termine della tappa spazio al consueto “Processo alla tappa” condotto da Alessandra De Stefano, insieme a Stefano Garzelli e Daniele Bennati, con tanti ospiti per commentare quanto successo in strada.

Su Eurosport, invece, confermatissima la collaudatissima coppia formata da Luca Gregorio (prima voce) e Riccardo Magrini (commento tecnico), che poi troverete anche con l’ormai tradizionale “Fagianata” sulle colonne di OA Sport nel tardo pomeriggio. Il Giro d’Italia si potrà seguire anche alla radio: Massimo Ghirotto e Silvio Martinello racconteranno infatti su Radio 1 tutte le fasi più calde della corsa. 

Foto: Lapresse

Go to Source
Author: Stefano Villa

Translate »